Attrezzature per cucine in acciaio inox

Ecco perché il materiale indistruttibile è utilizzato principalmente per realizzare le cucine, in particolare per questi elementi: lavelli, piani cottura, radiatori, tavoli e piani da lavoro, utensili di vario tipo, frigoriferi, ma anche mensole, ante, strutture dei mobili e scaffali. Tutto ciò vale non solo per le cucine, ma anche per il bagno, oltre che per tutte le stanze della vostra casa. Non dimenticate, infatti, che anche le cerniere delle ante e le guide dei cassetti sono realizzate in acciaio inox!

TAVOLI - ARMADI - PENSILI - LAVANDINI - MENSOLE

E molto altro!

  • Attrezzature per cucine… basta che siano in acciaio inox!

    Abbiamo già parlato delle sue caratteristiche in un precedente articolo: igienico e facile da pulire, è adatto per la composizione delle cucine, sia di casa che di tipo professionale, per ristoranti, panifici, locali di ogni genere. Da sempre l’acciaio è un materiale molto utilizzato nell’arredamento, per le sue evidenti caratteristiche.

    Queste proprietà, che comprendono la resistenza ad ogni tipo di agente esterno di tipo chimico, fisico e meccanico, garantiscono la funzionalità del materiale per ogni tipo di utilizzo. La lega inox infatti è estremamente resistente e per questo si rivela adatta nelle abitazioni, essendo indicata per tutte quelle superfici e quei mobili, elementi d’arredo e oggetti funzionali che vengono sottoposti a continue sollecitazioni, oltre che ad essere spesso soggetti a contatto con l’acqua.

    Ecco perché il materiale indistruttibile è utilizzato principalmente per realizzare le cucine, in particolare per questi elementi: lavelli, piani cottura, radiatori, tavoli e piani da lavoro, utensili di vario tipo, frigoriferi, ma anche mensole, ante, strutture dei mobili e scaffali. Tutto ciò vale non solo per le cucine, ma anche per il bagno, oltre che per tutte le stanze della vostra casa. Non dimenticate, infatti, che anche le cerniere delle ante e le guide dei cassetti sono realizzate in acciaio inox!

    Una cucina in acciaio in casa propria, come pure alcuni oggetti del bagno, si traducono in una forte personalità e un forte carattere di chi le sceglie, ma anche in una forte resistenza e garanzia di durabilità; nel tempo, l’acciaio non trasforma le proprie caratteristiche, mantenendo il suo aspetto forte e rigoroso, senza intaccare le sue qualità.

    Queste comprendono la resistenza alla corrosione delle superfici, cosa indispensabile in cucina, dove vengono utilizzati utensili taglienti, detergenti e cibi che potrebbero essere acidi. La resistenza si estende anche agli urti, alle sollecitazioni e alle fonti di calore; inoltre è semplice da pulire e igienizzare, e la pulizia si trasforma in brillantezza ed eleganza. La pulizia dell’acciaio inox in cucina, si può vedere a colpo d’occhio: cosa c’è di più armonioso, nella stanza più vissuta della casa?

    Inoltre ricordiamo che l’acciaio inox, tra le sue più svariate qualità, ha anche quella di sapersi rigenerare: a meno che non si tratti di un’incisione profonda, i graffi eventualmente prodotti durante le attività quotidiane non saranno certamente un problema per l’esteticità del vostro ambiente preferito della casa.

    Ovviamente, per mantenere il materiale intatto nelle sue caratteristiche, nel tempo, sarà necessario pulirlo con la dovuta premura, in particolare dove c’è il contatto con l’acqua, in quanto nel tempo si possono creare macchie di calcare e incrostazioni. Ma l’acciaio inox aiuta anche in questo, state certi che la vostra cucina non perderà le sue caratteristiche di brillantezza e lucidità.

    Dunque, esteticità e funzionalità: l’inossidabilità viene incontro alle esigenze di praticità di chi sceglie una cucina in acciaio inox, sia per la propria casa che per l’attività professionale. L’inox usato per le cucine è composto da un’alta percentuale di nichel e di cromo, tra l’11 e il 30%. Questo infatti impedisce al materiale di arrugginire o di corrodersi, essendo spesso a contatto con l’acqua. Dunque, il materiale diventa intaccabile dagli agenti atmosferici, essendo robusto, meccanicamente solido, inerte chimicamente e resistente al tempo. La consistenza varia in base all’utilizzo per cui sono progettati gli elementi, dunque l’acciaio sarà ad esempio più ferritico per i lavelli, o più austenico per le pentole, che richiedono materiale più igienico e resistente agli agenti chimici, oppure più adatto a sopportare le alte temperature, come per i forni.

    Anche l’occhio vuole la sua parte, e per questo l’acciaio viene lavorato con diversi effetti proprio per venire incontro alle esigenze estetiche di chi lo sceglie. Potrà essere lucido, con effetto brillante, e in effetti è quello più scelto. Oppure satinato, scelto per la sua raffinatezza ed eleganza, oppure ancora spazzolato, che regala un effetto distinto, di classe. Inoltre, l’acciaio può essere prodotto in diverse colorazioni, oltre che finito con incisioni e finiture, disegni e decorazioni, e per farlo risultare più accogliente può essere abbinato ad altri materiali come vetro e cristallo. Tutte le combinazioni sono possibili, non c’è limite alla fantasia!

    Fantasia a parte, non ci sono dubbi sul fatto che l’acciaio inox, per praticità e per le sue caratteristiche, risulti il materiale più adatto in assoluto anche nelle vostre cucine, e Garda Inox, per professionalità ed esperienza, ne sa davvero qualcosa!

    Date un’occhiata al sito, vedrete che… brillantezza!